La prima edizione della Scuola Autunnale in Sociologia delle Migrazioni

Ha avuto inizio oggi a Brescia (presso il Centro Paolo VI) la prima edizione della Scuola Autunnale in Sociologia delle Migrazioni, organizzata da ADL a Zavidovici e Centro Studi Medì in collaborazione con il Servizio Centrale dello SPRAR e il Coordinamento provinciale dei progetti SPRAR della Provincia di Brescia.
Dopo la registrazione degli iscritti, Agostino Zanotti, Anna Casella (docente di Antropologia Culturale all’Università Cattolica e membro del comitato direttivo CIRMIB) e Andrea T.Torre (Centro Studi Medì) hanno presentato il corso. Alle 11.30 la lezione di Maurizio Ambrosini (direttore scientifico della scuola e docente di sociologia dei processi migratori presso il Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche dell’Università di Milano) intitolata Troppa Accoglienza? L’immigrazione oltre gli stereotipi.
Dopo la pausa pranzo I minori non accompagnati con Giovanni Giulio Valtolina (Fondazione ISMU) e Anna Maria Fantauzzi (Università di Torino).

Domani la seconda giornata di incontri, poi il corso proseguirà la prossima settimana (giovedì 23 e venerdì 24). A seguire il programma completo.