Un calcio al Razzismo – Amichevole a Collebeato

Sabato 23 Giugno presso il centro sportivo La Porta del Parco si è giocata l’amichevole “un calcio al razzismo”. Sono scese in campo una squadra di rifugiati ospitati a Collebeato e paesi limitrofi e una rappresentativa composta da cittadini collebeatesi, giocatori della Polisportiva Collebeato e ragazzi della comunità del Calabrone ai Campianelli.

L’incontro è stato occasione di confronto e promozione dell’integrazione tramite il linguaggio universale più conosciuto: il pallone.

Un ringraziamento a tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione dell’evento: ADL a Zavidovici – ente gestore del progetto di accoglienza SPRAR, Polisportiva Collebeato, la cooperativa Il Calabrone e al Gruppo Ecologico e CAM – Club Amici della Musica, che hanno ospitato la partita all’interno della festa “Ecologia in Musica” che si concluderà questa sera.
(Tratto da Collebeato Informa )