La nostra Associazione – come da Statuto – persegue senza scopo di lucro finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale. Nell’ambito delle migrazioni e dei servizi territoriali siamo da anni ente gestore di diversi progetti SAI (ex SIPROIMI e SPRAR) attivati su più comuni tra Brescia città e provincia.

Nel solco dei progetti di accoglienza ed integrazione siamo promotori a Brescia del progetto dei Tutor territoriali di integrazione, e gestiamo in rete con altre associazioni i progetti FAMI (Fondo Asilo, migrazione e integrazione) ÀNCORA, ÀNCORA 2.0 e START 2.0.

Tra i progetti del passato spiccano i FER (Fondo Europeo Rifugiati), dal 2010 al 2013, con il progetto RE-Start che ha consentito la promozione dell’iniziativa imprenditoriale di titolari di protezione internazionale e rifugiati appartenenti alle categorie vulnerabili, attraverso lo svolgimento di corsi di formazione e l’accompagnamento allo start up di imprese.

Assieme alla la Cooperativa Sociale K-Pax e La Rete Cooperativa Sociale abbiamo promosso #PrimaLePersone, una campagna di raccolta fondi per finanziare il primo progetto di accoglienza non governativa a Brescia.

Siamo inoltre ente capofila del Punto Comunità Don Bosco ed ente gestore dello Sportello Antidiscriminazioni per il Comune di Brescia.