PUNTO MISSIONE ONLUS ED IL BAULE DELLA SOLIDARIETA’ in collaborazione con Radio Vera, Associazione ADL Zavidovici, Fondazione Museke, SVI, SCAIP, Medicus Mundi e Centro missionario Diocesano
vi invitano all’iniziativa:
UCCIDERE IN NOME DI DIO E’ UNA BESTEMMIA
Dialogo con Padre Elio Boscaini
La religione usata come strumento di odio e divisione nelle periferie del mondo.
le parole del libro di Padre Albanese come spunto di partenza per una riflessione sulla «globalizzazione dell’indifferenza».
SABATO 24 SETTEMBRE 2016 – ORE 18.30, c/o ISTITUTO “MADONNA DELLA NEVE”, ADRO (BS)
L’INCONTRO
A partire dal libro “Vittime e carnefici nel nome di «Dio»” di Padre Giulio Albanese, verrà fatta una breve panoramica circa le cause che hanno portato a caratterizzare la nostra contemporaneità come un’epoca di forte instabilità sociale, politica ed economica. Si discuterà di persecutori e perseguitati, ma anche di responsabilità condivise e prospettive future.
PADRE ELIO BOSCAINI
Padre Elio Boscaini, missionario comboniano, ex direttore di Nigrizia, che ha speso molti anni della sua vita in Ruanda, Burundi, Togo, Ghana, Benin.