Termina a Brescia il tour di cinque appuntamenti, in altrettante province lombarde, per scoprire “NoBody”, l’installazione teatrale realizzata da Compagnia Teatrale FavolaFolle, in collaborazione con Associazione Lule Onlus, sul fenomeno della tratta e dello sfruttamento sessuale ed all’interno del progetto “Mettiamo le Ali 2.0 – Dall’emersione all’integrazione”.
“NoBody” offre un’esperienza immersiva sul tema, un viaggio sensoriale che invita il pubblico a guardare oltre il velo dell’apparenza, prendendo coscienza in maniera immediata ed epidermica degli aspetti più oscuri del fenomeno.
Affrontando il tema in maniera schietta e diretta, con azioni e immagini, anche dirompenti, NoBody porta il pubblico a ri-conoscere come le donne che spesso scorgiamo ai margini della strada non siano libere, ma piuttosto vittima di sfruttamento, violenza e tratta.
Un percorso esperienziale che vuole condurre i partecipanti a fare i conti con il fenomeno nella sua interezza, costringendo tutti a vedere, oltre il velo di apparenza, le responsabilità di ogni membro della società civile ed innescando, al tempo stesso, azioni correttive dei propri comportamenti.
L’installazione è vietata ai minori di 14 anni, ha una durata di 30 minuti in cui il pubblico, composto da 20 persone alla volta, attraverserà 6 spazi e incontrerà 5 attrici che lo accompagneranno in un viaggio sensoriale.
Durante l’arco delle giornate sono previsti diversi orari d’ingresso al percorso, pertanto è vivamente consigliata la prenotazione.
Info e prenotazioni: 392 99 392 99 oppure info@favolafolle.com
Maggiori informazioni: https://bit.ly/2GDe7ZM

CALENDARIO
Sabato 23 febbraio 2019 dalle ore 17 alle ore 24 e domenica 24 febbraio dalle ore 10 alle ore 20, presso Parrocchia dei Santi Faustino e Giovita, Sala Piamarta, Via S. Faustino 74 – Brescia