É partita ufficialmente la campagna nazionale Io Accolgo – Prima le persone, promossa per difendere “in prima persona” l’accoglienza «contro la logica discriminatoria e punitiva della legge 132/18, la cosiddetta “Immigrazione e sicurezza”».
Anche a Brescia si ècostituito il comitato promotore della campagna: un’ampia rete di soggetti della società civile che da tempo è impegnata a più livelli e concretamente nei percorsi di accoglienza chiede ad istituzioni e ai cittadini «di farsi avanti», di rendere concreti e fattibili i percorsi di inclusione sociale degli esclusi dall’accoglienza titolari di permesso di soggiorno e dei servizi per l’integrazione (alfabetizzazione, accompagnamento lavorativo, supporto sanitario, ecc…) non più previsti dal nuovo capitolato di spesa.

La conferenza di presentazione si è tenuta martedì 18 giugno 2019 presso la sede CSV Centro Servizi Volontariato in Via E. Salgari a Brescia

Il manifesto della campagna del Comitato Brescia Io Accolgo. Prima le Persone
Il comitato promotore e aderenti (adesioni aperte e in aggiornamento)
Coordinamento Provinciale Progetti SPRAR Brescia, EuropAsilo, Tavolo asilo del Forum Terzo Settore Brescia, Forum Terzo Settore, Campagna Accogli come vorresti essere accolto, CGIL, CISL,UIL, ACLI, ARCI.
Scheda di adesione alla campagna

Per informazioni:
Agostino Zanotti cell. 3287259520
Mail: ioaccolgo.bs@gmail.com


Alla conferenza stampa di domani seguirà l’evento di lancio della campagna Io Accolgo. Prima le Persone in programma giovedì 20 giugno 2019 dalle 18 alla Cascina Maggia.