“Il mediatore è un operatore culturale che favorisce con l’autorevolezza della competenza e dell’imparzialità la reciproca conoscenza e comprensione, una relazione positiva tra soggetti di culture diverse per evitare conflitti e discriminazioni, e, nello stesso tempo, è un agente di cambiamento”

Come affrontare diverse pratiche culturali? Come stimare il proprio equilibrio all’interno di una relazione personale tra due culture che si incrociano per la prima volta? Ieri nella consueta cornice del Circolo del Monco abbiamo affrontato questo affascinante argomento nel secondo incontro tra tutor territoriali per l’integrazione di rifugiati!

Tutor territoriali d’integrazione: maggiori informazioni sul nostro progetto qui

Rispondi