COMUNICAZIONE AI BENEFICIARI DEI PROGETTI
SIPROIMI BRESCIA – SIPROIMI CELLATICA – SIPROIMI COLLEBEATO – SIPROIMI CALVISANO – SIPROIMI PASSIRANO

Di seguito le indicazioni sui comportamenti da tenere in questi giorni.
Indicazioni in PDF
Audio multilingue a seguire

Misure igenico sanitarie da tenere (anche in casa)

Segui queste indicazioni per ridurre la possibilità di contagio
a) lavati  spesso  le  mani con acqua e sapone
b) evita il contatto ravvicinato con persone che soffrono  di infezioni respiratorie acute
c) evita abbracci e strette di mano
d) mantieni,  nei  contatti  sociali,  una distanza interpersonale di almeno un metro
e) igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie)
f) evita di bere da bicchieri o bottiglie da cui hanno bevuto altre persone,g) non toccarti occhi, naso e bocca con le mani
h) copriti bocca e naso se si starnutisci o tossisci
i) non prendere farmaci antivirali e antibiotici,  a  meno  che siano prescritti dal medico
l) pulisci le superfici con disinfettanti  a  base  di  cloro  o alcol
m) usa la mascherina solo se sospetti di essere malato o se assisti persone malate. È consigliabile usarla anche quando si esce.
n) quando esci per fare la spesa o per buttare la spazzatura, lavati le mani con acqua e sapone ogni volta che rientri.

Se presenti febbre, tosse o difficoltà respiratorie e sospetti di essere stato in stretto contatto con una persona affetta da VIRUS Covid-19:

  • rimani in casa, non recarti al pronto soccorso o presso gli studi medici ma chiama al telefono il tuo medico di famiglia, il tuo pediatra o la guardia medica. Oppure chiama il numero verde regionale 800 89 45 45 oppure il numero 1500 messo a disposizione dal Ministero della Salute.
  • Utilizza i numeri di emergenza 112/118 soltanto se strettamente necessario.

Regolamento sugli spostamenti

É ASSOLUTAMENTE VIETATO SPOSTARSI FUORI DAL PROPRIO COMUNE DI RESIDENZA

Non ci si può spostare né a piedi, né in automobile, né con i mezzi pubblici. Gli unici spostamenti autorizzati sono per le persone che lavorano e che si devono spostare per urgenti motivi di salute. I motivi di lavoro e di salute devono essere dimostrati con una certificazione.

  • Se ti sposti per lavoro chiedi al tuo datore di lavoro di darti il certificato aggiornato
  • Se ti sposti per URGENTI MOTIVI DI SALUTE porta con te la documentazione medica che motiva il tuo spostamento e se puoi la certificazione
  • Se non hai con te il certificato non ti preoccupare: in caso di controllo la polizia te lo fa compilare. Se ti fermano e ti chiedono di mostrare i documenti, non ti preoccupare e non ti spaventare: serve per compilare l’autocertificazione che non hai.
  • Se hai l’autocertificazione, la polizia può chiederti comunque il documento per verificare che i dati della certificazioni e quelli del documento siano gli stessi. Anche in questo caso non temere e mostra il documento come richiesto.

E’ consentito fare la spesa e andare in farmacia, rimanendo nel proprio comune di residenza. In caso si venga fermati per un controllo è necessario mostrare lo scontrino o spiegare dove si sta andando.

Le autorità suggeriscono:

  • Di uscire di casa IL MENO POSSIBILE: questo significa che quando uscite per fare la spesa, dovete cercare di comprare cibo che duri per più giorni, in modo da non dovere uscire ogni giorno.
  • Allo stesso tempo però, non serve svaligiare i supermercati: i rifornimenti dei supermercati sono garantiti.

Infine, se stai male e il tuo medico di base ti ha detto di isolarti É ASSOLUTAMENTE VIETATO PER TE USCIRE DI CASA. In questo caso chiama il tuo operatore.

Controlli e sanzioni

Per strada la polizia può fermare le persone per controllare che abbiano delle reali motivazioni per farlo e che abbiano le certificazioni necessarie. Questo accade per chi esce dal proprio Comune di residenza, ma anche per gli spostamenti interni al Comune di residenza. Le motivazioni che darete per lo spostamento verranno verificate: la polizia controllerà che non state dando una motivazione falsa.

È assolutamente vietato uscire di casa in più di due persone per volta.

  • Per le persone che VIOLANO IL DIVIETO DI SPOSTAMENTO cioè le persone che si spostano dal proprio Comune di residenza senza che abbia motivi di lavoro o di salute
  • Se fermate dalla polizia possono prendere fino a 3 mesi di carcere o una multa pari a 206,00€
  • ATTENZIONE: in queste ore si sta discutendo di aumentare la pena con una multa che va da un minimo di 400,00 € ad un massimo di 3.000 €. Nei prossimi giorni il regolamento verrà aggiornato con le nuove cifre.
  • Per le persone che FANNO DICHIARAZIONI FALSE per motivare i propri spostamenti la pena è da 1 a 6 anni di carcere
  • Le persone che sono fuori di casa in un GRUPPO DI PIU’ DI DUE PERSONE possono prendere una multa che arriva ad un massimo di 5.000 €.

Cerimonie religiose
I luoghi di culto (come la chiesa, moschea e i cimiteri) sono chiusi al pubblico.Tutte le cerimonie e i riti sono sospesi, compresi quelli funebri.

Sport e attività fisica
Bisogna ridurre le proprie uscite al minimo, quindi è vietato uscire per fare passeggiate e sport, nemmeno tenendo la distanza di un metro. I parchi pubblici sono chiusi, così le piste ciclabili.

Insieme ce la faremo
Molti ospedali di Brescia e molti medici di base sono in difficoltà perché le persone malate in questo momento sono davvero tante. Per questo motivo il governo italiano ha adottato queste regole: più si riducono i contatti con le altre persone e più si riduce la diffusione del virus. Perché il virus si trasmette da una persona all’altra. Quindi dobbiamo ridurre al minimo i contatti con le persone che non abitano con noi.

Queste regole sono difficili da rispettare, il momento che stiamo vivendo è difficile e la paura è tanta. Non bisogna però perdere la speranza: rispettando le regole, ridurremo la diffusione del virus e usciremo da questa situazione il prima possibile.

I vostri operatori sono a disposizione anche a distanza, le insegnanti di italiano anche. Le loro lezioni sono un ottimo modo per trascorrere il tempo in casa e fare qualcosa che vi è molto utile per quando questa situazione finirà e torneremo alla normalità.

Teniamo duro, insieme ce la faremo!

AUDIO

Twi

Bambara Parte 1

Bambara Parte 2

Bambara Parte 3

Bambara Parte 4

Arabo

Francese

Somalo

Pidgin English Parte 1

Pidgin English Parte 2

Pidgin English Parte 3

Bangla

Pular

Urdu

Marocchino

Mandinka Parte 1

Mandinka Parte 2

 Mandinka Parte 3

Mandinka Parte 4

Mandinka Parte 5

Mandinka Parte 6

Mandinka Parte 7

Mandinka Parte 8

 

Rispondi