Presa consapevolezza dell’emergenza sanitaria in corso, alcuni beneficiari hanno richiesto di essere coinvolti in varie attività solidali e di volontariato in corso nei comuni in cui sono attivi i nostri progetti SIPROIMI.


A Cellatica le volontarie ed i volontari locali hanno fin dall’inizio provveduto ad imbustare e distribuire le mascherine della Protezione Civile di Brescia, reperite con i fondi di #aiutiAMObrescia. Poi, per ovviare al numero insufficiente a coprire tutte le famiglie, è successo che la Galba, azienda locale attiva da anni, ha donato al Comune il materiale TNT filtrante, solitamente utilizzato per le sue lavorazioni.
Alcuni rifugiati del progetto SIPROIMI – sarti di professione – hanno quindi chiesto di unirsi nelle attività di fabbricazione di mascherine lavabili grazie alla presenza di questo tessuto.
Si conta in questo modo di produrre circa 2.200 pezzi che verranno raccolte dal Comune e distribuite alla cittadinanza una volta pronte.


in questo periodo di “quarantena” le beneficiarie del progetto SIPROIMI Cellatica ospitate a Paderno hanno aderito al laboratorio “Piantare è salutare-laboratorio di benessere psico-fisico ai tempi del COVID“. 

Si tratta di un laboratorio di giardinaggio e cura dell’orto: abbiamo acquistato su loro indicazione fiori, erbe aromatiche e piante di verdura da travasare e curare in modo che avessero delle attività da svolgere all’aria aperta, nel cortile di casa e potessero consolidare le relazioni all’interno del gruppo appartamento. 

Anche il vicinato ha partecipato fornendo consigli e strumenti per la buona realizzazione dell’orto!


Ci uniamo al Comune di Roncadelle nel ringraziare tutte e tutti i volontari che in questo periodo emergenziale continuano a mettersi a disposizione per la propria comunità.

Tra di loro ci sono anche Solomon e Mohammed, che assieme a Lucia hanno partecipato alle attività di consegna delle mascherine lungo le vie del paese.
Ricordiamo di consultare i canali ufficiali e la pagina del comune per informazioni e dettagli sulla distribuzione!

Rispondi