Sportello Antidiscriminazioni

Lo Sportello è un servizio dell’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune di Brescia, è a disposizione di tutti i cittadini e le cittadine e delle associazioni del territorio che operano per il contrasto di ogni tipo di discriminazione.
Svolge attività di accoglienza, orientamento, consulenza e raccolta delle segnalazioni dei presunti casi di discriminazione e molestia.
Ai cittadini e alle cittadine è garantita la riservatezza e la tutela della privacy.

Lo Sportello Antidiscriminazioni nasce dalla volontà del Comune di Brescia di contrastare ogni tipo di discriminazione ed è previsto dalle “Linee Programmatiche relative alle azioni ed ai progetti da realizzare nel corso del mandato 2018/2023”:
“Il Comune si impegna a contrastare ogni tipo di discriminazione, sia essa di base etnica, religiosa o di genere e di orientamento sessuale.

L’amministrazione comunale intende costruire una città che sia per tutte e tutti e si impegnerà ad analizzare e combattere gli stereotipi e i pregiudizi anche attraverso queste azioni:

  • costituire un osservatorio permanente antidiscriminazione
  • predisporre uno sportello a sostegno delle persone vittime di discriminazione
  • favorire il rispetto e contenere il disagio organizzando, anche in collaborazione con l’Università, altri enti di ricerca e la Rete Bibliotecaria Bresciana, momenti di riflessione e formazione sulle varie forme della discriminazione”

Dove
Via Solferino n.14, Brescia

Quando
Lunedì dalle 9h00 alle 10h30
Giovedì dalle 16h00 alle 17h30

Contatti
Telefono: 3421006595
Mail:
 antidiscriminazione@comune.brescia.it
Sito: https://antidiscriminazione.comune.brescia.it/

Locandina Sportello Antidiscriminazioni

Italiano

Francese

Arabo

Lo Sportello Antidiscriminazioni si trova negli stessi locali utilizzati dalla nostra associazione per i corsi di italiano previsti dai progetti SIPROIMI ex SPRAR

Rassegna stampa

Dall’articolo di Irene Panighetti sul Bresciaoggi (giovedì 30 luglio 2020)

Contro ogni forma di discriminazione, da quella di genere a quella di tipo razzista, senza dimenticare quelle sui luoghi di lavoro apre a Brescia uno sportello apposito, su iniziativa dell’assessorato alle Pari Opportunità del Comune e gestito dall’associazione ADL a Zavidovici. «È il passo operativo di un’azione più ampia che a breve vedrà la costituzione anche di una rete, con il compito di riunire tutte le realtà che si occupano di discriminazione e lavorare in tutti i settori, con particolare attenzione a quello formativo e alle scuole», ha spiegato l’assessora Roberta Morelli. Lo sportello, cui tutti possono rivolgersi gratuitamente, svolgerà accoglienza, orientamento, consulenza e raccolta delle segnalazioni: il primo contatto sarà telefonico (3421006595) e gli appuntamenti con un’operatrice legale fissati il lunedì dalle 9 alle 10.30 e il giovedì dalle 16 alle 17.30 nella sede del servizio in via Solferino 14 (dopo l’ingresso dal cancello attraversare un giardino pubblico con una fontana al centro: la sede è a pianterreno, sul lato destro del palazzo che delimita il giardino).

Il sito internet sarà attivo da lunedì (https://antidiscriminazione.comune.brescia.it) e sarà il principale canale informativo dello sportello che «è un servizio previsto dalle linee di mandato del sindaco – ha aggiunto Morelli – e lo riteniamo importante perché il Comune si è impegnato a contrastare ogni tipo di discriminazione, sia essa di base etnica, religiosa o di genere e di orientamento sessuale». 

Il passo sarà la costituzione della rete: le associazioni saranno invitate ad una prima riunione a settembre attraverso una e-mail che arriverà in questi giorni dall’assessorato; sul sito ci sarà il testo del protocollo d’intesa che verrà sottoposto a tutti i soggetti interessati, che verranno coordinati dal Comune mentre ADL a Zavidovici, in qualità di ente gestore del servizio di sportello, darà supporto alle attività della rete e degli enti aderenti. Il compito sarà quello di fare prevenzione, sensibilizzazione, formazione, fornire assistenza alle vittime, migliorare la conoscenza e la capacità di risposta dei servizi a cui i cittadini possono rivolgersi per la tutela dei propri diritti oltre a raccogliere ed elaborare dati.

Nasce lo sportello contro ogni forma di discriminazione – Bresciaoggi

Uno sportello contro tutte le discriminazioni – Giornale di Brescia

Uno sportello contro ogni discriminazione – Il Giorno


Rispondi