Periferie della Cura: edizione 2020

La Provincia ed il Comune di Brescia, in collaborazione con il Coordinamento Provinciale dei Progetti SPRAR bresciani, il Servizio Centrale SIPROIMI, con il patrocinio dell’ASST Spedali Civili di Brescia, sono lieti di invitarvi alla quinta edizione del seminario “Periferie della cura – Tra psichiatria territoriale ed etnopsichiatrie. Ri-costruire legami, identità e famiglie nelle migrazioni forzate” che si terrà a Brescia il prossimo 12 Novembre 2020, dalle 9.00 alle 18:00 in diretta streaming.

La giornata, che si ripete con cadenza annuale ed è dedicata a Federico Corallini, si pone l’obiettivo di indagare e mettere a confronto pratiche e teorie di cura dei migranti forzati, con un’attenzione rivolta, quest’anno, al confronto con la psichiatria territoriale che partecipa ai lavori con psicologi e psichiatri dei DSM bresciani.

Seminario
La prima parte della giornata sarà dedicata a una serie di interventi sulle esperienze territoriali per la tutela e presa in carico di richiedenti asilo e rifugiati con vulnerabilità.
Nella seconda parte della giornata si segnala l’intervento “ri-costruire legami, identità e famiglie nelle migrazioni forzate” della prof.ssa Marie Rose Moro, Psicoterapeuta, Pedopsichiatra, docente di psichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza all’Università di Parigi.

Programma in formato PDF qui con i dettagli della giornata, la modalità di iscrizione per lo streaming ed i relativi crediti formativi per i partecipanti.

Come iscriversi
Iscrizioni obbligatorie entro il 6 Novembre 2020 compilando il modulo online: http://bit.ly/Periferie2020

Crediti formativi
Il seminario è accreditato per il rilascio di crediti ECM per psicologi, psicoterapeuti, medici psichiatri, medici di famiglia, infermieri, educatori professionali, tecnici della riabilitazione psichiatrica. È accreditato per assistenti sociali presso l’Ordine Assistenti Sociali della Lombardia.

Per informazioni scrivere a: giornatastudi@periferiedellacura.eu
Per ulteriori aggiornamenti: www.periferiedellacura.eu

Rispondi