Presentazione libro e dialogo con Takoua Ben Mohamed

In occasione della XVIII Settimana di azione contro il razzismo 2022, presentazione della graphic novel “Il mio migliore amico è fascista” e dialogo con l’autrice Takoua Ben Mohamed.

Nel corso dell’incontro verrà presentato l’esito del laboratorio curato dal fumettista Giuseppe Baiguera nell’ambito del progetto “Articolo 3 – Ideas Against Discrimination” per la XVIII Settimana di azione contro il razzismo 2022 promossa da UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali).

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria a questo link

Locandina evento in PDF qui

La normativa vigente prevede il possesso di Green Pass per partecipare.

Iniziativa organizzata da Associazione ADL a Zavidovici e Nuova Libreria Rinascita.


📘 Il mio migliore amico è fascista: una storia che parla di pregiudizi, stereotipi, razzismo, scuola, crescita e amicizia. Raccontata sempre con il sorriso e la forza dell’ironia.

Il primo anno di superiori è complicato per tutti. Figurarsi per Takoua, che di cognome fa Ben Mohamed, è di origine tunisina, è musulmana, porta il velo e vive nella periferia di Roma, dove uno dei suoi compagni di scuola è un bulletto di nome Marco che si professa fascista… peccato che Marco è così scemo che nemmeno lui sa bene cosa vuol dire! Quando la prof ha la brillante idea di metterli in banco insieme, per Takoua andare a scuola diventa un tormento, come se non bastassero le occhiatacce dei vicini di casa, convinti che abbia una bomba nascosta da qualche par- te nello zaino, o le battutine degli insegnanti, che pensano che i suoi genitori siano dei se- mi-analfabeti. Tra Takoua e Marco si scatena una vera e propria guerra, fatta di sguardi in cagnesco e di una trincea disegnata sul banco con il righello. Un muro che di giorno in giorno sembra sempre più insuperabile… Sarà davvero così?

🖋 Takoua Ben Mohamed nata in Tunisia nel 1991, a otto anni si è trasferita a Roma per raggiungere il padre, esiliato politico. Giornalista e fumettista, si occupa da sempre di temi politici e sociali, dalla primavera araba al ruolo delle donne nella rivoluzione alla violazione dei diritti umani nei paesi arabi. Ha pubblicato con Becco Giallo i fumetti Sotto il velo e La rivoluzione dei gelsomini. Questo è il suo primo libro per ragazzi.

🔴 Takoua Ben Mohamed è testimonial di Look beyond prejudice, campagna di sensibilizzazione contro l’islamofobia promossa da Fondazione L’Albero della Vita all’interno del Progetto MEET – More Equal Europe Together. La campagna mira a combattere le discriminazioni contro le ragazze e donne musulmane. Per maggiori info: alberodellavita.org/

Rispondi