Evento concluso

Luogo: Mo.Ca – Centro per le nuove culture Palazzo Martinengo Colleoni, Via Moretto 78 - Brescia

Inizio: 3 Marzo 2023

Fine: 4 March 2023

Appuntamento pensato dalla rete di associazioni e cooperative bresciane per restituire il giusto valore al grande apporto sociale e culturale che le migrazioni hanno portato alla città di Brescia e alla sua provincia.

Venerdì 3 e sabato 4 marzo 2023 a Brescia
Presso il Mo.Ca – Centro per le nuove culture
Palazzo Martinengo Colleoni, Via Moretto 78

Programma venerdì 3 marzo

Ore 17 – Sala Danze
Immigrazione e lavoro a Brescia, in Lombardia, in Italia
Incontro in cui intervengono:
Chiara Tronchin
Fondazione Leone Moressa
Ibrahima Niane
Segretario generale Fillea Cgil Brescia
Roberto Zini
Vice presidente Relazioni Industriali e Welfare Confindustria Brescia
Marco Fenaroli
Assessore Servizi Sociali e Inclusione del Comune di Brescia

Modera Maddalena Alberti 
Direttrice ADL a Zavidovici


Ore 21 – Teatro Idra
Concerto

Sidy Cassé
Cantautorato
E.G.O. trio
Rock-fusion
Slava
Rap


Programma sabato 4 marzo

Ore 17 – Sala Danze

L’arte della doppia appartenenza
Incontro con:
Elia Moutamid
Regista
Awa Fall
Cantante

Modera Alessandro Sipolo
Vicepresidente cooperativa K-Pax


Ore 21 – Sala Danze

Le cicatrici del porto sicuro
La giornalista Nuri Fatolahzadeh dialoga con l’autore Soumaila Diawara.

Iniziativa organizzata da Cooperativa K-Pax, Nuova Libreria Rinascita, Ass. ADL a Zavidovici, La Rete Cooperativa Socaile, Articolo Uno Cooperativa Sociale.
Con la collaborazione del Comune di Brescia e MO.CA.
Partner dell’iniziativa sono i progetti SAI Brescia e Breno, la Provincia di Brescia, Il Mosaico Cooperativa Sociale Onlus, Afrobrix, CGIL Brescia, Senza Confini, Umanità Migrante, ARCI Brescia, Emergency Brescia, Amnesty International, MSF