La presa in carico di persone vittime di discriminazioni appartenenti alla comunità LGBTQIA+

La presa in carico di persone vittime di discriminazioni appartenenti alla comunità LGBTQIA+

Il corso si propone di fornire strumenti e conoscenze utili alla presa in carico psicologica e psichiatrica delle persone vittime di discriminazioni o violenze a causa del proprio orientamento sessuale o identità di genere. Attraverso un approccio intersezionale si porrà l’attenzione sulle difficoltà, i pregiudizi, e gli stereotipi che colpiscono un gruppo minoritario e nello specifico la comunità LGBTQIA+
Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione e crediti ECM

IMPORTANTE: PER  L’ISCRIZIONE  UTILIZZARE QUESTO LINK
https://forms.gle/EVwyiZcJ22269TZM8

Dove: Liceo Internazionale Guido Carli. Via Stretta n.175, Brescia

Durata: 5 incontri ogni venerdì dal 3 al 31 maggio dalle 9.00 alle 13.00

Corso di formazione gratuito per psicologə e psichiatrə

Modulo 1
Venerdì 3 maggio 2024 dalle 9.00 alle 13.00
Introduzione alle discriminazioni basate sull’identità sessuale
Dott.ssa Cristina Vacchini
Dott. Daniel Portolani

Modulo 2
Venerdì 10 maggio 2024 dalle 9.00 alle 13.00
Approfondimento su orientamenti sessuali e famiglie arcobaleno
Dott.ssa Manuela Caruso
Dott.ssa Cristina Vacchini

Modulo 3
Venerdì 17 maggio 2024 dalle 9.00 alle 13.00
Identità di genere e percorsi affermativi
Dott.ssa Paola Mazzardi
Avv. Ippolita Sforza

Modulo 4
Venerdì 24 maggio 2024 dalle 9.00 alle 13.00
La presa in carico delle persone migranti LGBTQIA+ tra doppio stigma e intersezionalità
Dott.ssa Francesca Simonini
Dott. Gianbattista Tura

Modulo 5
Venerdì 31 maggio 2024 dalle 9.00 alle 13.00
Equipe multidisciplinare, il supporto psicologico e psichiatrico e lo strumento della supervisione
Dott.ssa Speziali
Dott. Daniel Portolani
Dott.ssa Cristina Vacchini
Dott.ssa Paola Mazzardi

Scadenza iscrizioni: 20 aprile 2024
Posti disponibili per il corso: 50

Iscrizione e programma al link:
https://forms.gle/EVwyiZcJ22269TZM8

NB L’iscrizione è unica e comporta la frequenza di tutti i moduli

I posti disponibili sono 50. Alla scadenza del termine per le iscrizioni (20 aprile 2024) verrà inviata mail di conferma a chi ha provveduto alla propria iscrizione secondo il criterio cronologico.
Chiediamo a chi – una volta completata l’iscrizione – si accorgesse in un secondo momento di non poter garantire la propria frequenza di inviarci una comunicazione per permettere la partecipazione di altre persone.


ENTE PROVIDER

IAL –Innovazione Apprendimento Lavoro Lombardia srl Impresa Sociale
ID PROVIDER: 3686
OBIETTIVO FORMATIVO: Contenuti tecnico-professionali (conoscenze e competenze ) specifici di ciascuna professione, di ciascuna specializzazione e di ciascuna attività ultraspecialistica, ivi incluse le malattie rare e la medicina di genere.
N CREDITI: 20


Iniziativa organizzata dal Centro Aristofane, ADL a Zavidovici, Arcigay Orlando Brescia, Centro Antiviolenza Butterfly.
Progetto realizzato con il contributo dell’UNAR Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali

progetto Io C Entro – Centro Aristofane per la prevenzione e contrasto delle discriminazioni determinate dall’orientamento sessuale e dall’identità di genere