Progetto attivo

Il diritto di migrare

Proposta di attività di incontro e narrazione sul tema

La descrizione dei laboratori si riferisce all’anno scolastico 2022/23.

Proposta 2023/24. Il diritto di migrare

L’associazione ADL a Zavidovici – Impresa Sociale nasce negli anni ’90 per affiancare le popolazioni vittime della guerra nei Balcani ed è uno tra gli enti promotori del Sistema Nazionale Asilo. Oggi, oltre a mantenere un profondo legame con il territorio bosniaco, secondo il modello di cooperazione decentrata, è Ente Attuatore di numerosi progetti SAI (Sistema Accoglienza e Integrazione) della provincia di Brescia.

Oltre all’attività di accoglienza, che la caratterizza, si occupa della promozione dei diritti umani, dei diritti civili e dell’ambiente in progetti di carattere locale, nazionale e internazionale. É promotrice di eventi di animazione e formazione con attenzione alla nuove generazioni.

Proposta

L’Associazione ADL mette a disposizione le proprie competenze ed esperienza per realizzare incontri nelle scuole sul tema delle migrazioni e dell’accoglienza, con particolare attenzione alle scuole secondarie di primo e secondo grado.
In ogni scuola, sulla base delle specifiche esigenze, possono essere realizzati uno o più moduli della durata di due ore ciascuno.

Obiettivi

  • Stimolare la riflessione critica sul fenomeno dell’immigrazione con attenzione al tema della richiesta d’asilo e alle modalità di comunicazione da parte dei media
    Fornire dati aggiornati rispetto al fenomeno migratorio e ai molteplici contesti di crisi
  • Riflettere sulle ragioni che portano le persone a migrare, anche attraverso l’ascolto di testimonianze dirette
  • Fornire informazioni sul Sistema di Accoglienza SAI e su quanto realizzato sui vari territori

Metodo

  • I laboratori saranno co-condotti da un testimone diretto, beneficiario/a, mediatore/trice linguistico-culturale dei progetti SAI e dagli operatori e operatrici dell’Associazione ADL
  • Verranno proposte slides/video/attività ludiche sulla base delle caratteristiche delle classi
  • Sarà possibile modulare gli incontri su esigenze specifiche delle classi (programmi, argomenti d’interesse specifico) pertanto si richiede una condivisione con l’insegnate di riferimento per la preparazione degli interventi
  • Sarà possibile integrare l’offerta laboratoriale con eventuali esperti esterni (es. fotoreporter/ giornalisti).

Contattaci inviandoci una mail a comunicazione@adl-zavidovici.eu