Sostieni Zavidovići

Come specificato nello statuto, la nostra Associazione promuove attività di carattere educativo, culturale e sociale di sensibilizzazione, di informazione e di formazione al fine di sviluppare nella società una maggiore attenzione alla tutela dei diritti umani ed una cultura dell’accoglienza.

Il nostro codice fiscale: 98071100170

I primissimi passi della nostra Associazione sono stati caratterizzati dall’attivazione di un processo di cooperazione decentrata tra Italia e Sud Est Europa, con particolare attenzione alla Bosnia Erzegovina, ponendo al centro i temi della cittadinanza partecipata, dell’economia sostenibile, dell’ambiente, e dei diritti umani, con particolare attenzione al tema della violenza sulle donne e dei diritti delle minoranze e dei giovani.

La progettazione di queste attività è stata possibile grazie alla presenza nella città di Zavidovići di un ufficio operativo: l’Ambasciata della Democrazia Locale.

Nel 2016 la nostra Associazione ha deciso di proseguire il rapporto con la comunità di Zavidovići sostenendo la costituzione in associazione autonoma locale della rete di cittadini che fino ad allora aveva supportato l’ufficio dell’Ambasciata.

Da quel momento nacque l’Agencija Lokalne Demokratije (LDA Zavidovići), di cui siamo partner leader.

Alcune attività e progetti che puoi sostenere con il cinque per mille

Attività per giovan*

L’anno scorso – in collaborazione con Strani Vari Italia e l’Agencija Lokalne Demokratije – è stato possibile organizzare un viaggio di volontariato per giovan* con destinazione Zavidovići e partenza da Alba e Brescia. Per dieci giorni, dal 21 al 31 luglio sono state garantiti workshop culturali per giovan* e attività per bambine e bambini nell’area di Zavidovići, Dubravica, Bajvati, Krivaja e Kamenica.
Quest anno, sempre nel mese di luglio, garantiremo lo stesso tipo di attività ospitando a Brescia un gruppo di giovan* da Zavidovići. 

Orti familiari

Il progetto Orti familiari caratterizza le attività di cooperazione della nostra Associazione dal 2014 ed è continuato negli anni con azioni di formazione e assistenza alle donne che svolgono attività di orticoltura, al fine di aumentare la produzione e la qualità dei prodotti per autoconsumo e piccole vendite.

Ludobus

Il progetto, nato nel 2010, risponde all’ esigenza di raggiungere con attività educative bambine e bambini che risiedono in aree rurali e che spesso vivono una realtà di disagio, emarginazione e carenza di risorse. Ai bambin* viene così garantita la possibilità di giocare insieme, facendo esperienza di aggregazione interetnica, mentre ai genitori viene data la possibilità di riunirsi e trovare occasioni di informazione e confronto su tematiche attinenti la genitorialità e le problematiche di genere.

 


Possono presentare il Modello 730 i dipendenti e/o pensionati con spese da detrarre. Ecco come fare:

Scarica il il Modello 730 dal sito dell’Agenzia delle Entrate. Oppure rivolgiti agli Uffici comunali del tuo Comune di appartenenza.

Cerca il box con la dicitura “Sostegno del volontariato e delle altre organizzazioni non lucrative…“, inserisci il codice fiscale ADL 98071100170 e firma.

Puoi consegnare il Modello 730 compilato e firmato presso il CAF di zona oppure presso il il tuo commercialista. È possibile presentarlo anche al tuo datore di lavoro, se rientra nell’elenco degli abilitati alla trasmissione del Modello.

N.B. Il 5 per 1000 tecnicamente non è una donazione: è una quota delle tasse che ogni contribuente paga e che in nessun modo può essere rimborsata.